LIM

L’introduzione delle tecnologie nelle scuole è stata oggetto di studi specifici che hanno messo in evidenza alcune peculiarità della tecnologia stessa, individuando la funzione e il contributo reso a fini didattici dall’uso della LIM (Lavagna Interattiva Multimediale) all’interno dell’innovazione
dell’ambiente di apprendimento e delle metodologie didattiche.

LaLIM, associata a software per le attività didattiche, consente di superare la staticità
della lavagna tradizionale con uno strumento apparentemente simile, ma che in
realtà permette di avvalersi, in modo progressivo, di tutte le potenzialità dell’ambiente
digitale.

La LIM è un grande schermo tattile (touch screen) della dimensione di una lavagna di ardesia, su cui viene proiettato tutto ciò che appare sul monitor del computer del docente. È possibile interagire con i contenuti visualizzati utilizzando un simil-pennarello o i polpastrelli delle dita. In questo modo è possibile cliccare, scrivere, disegnare, cancellare e inoltre trascinare e manipolare ogni tipo di oggetto digitale (testi, immagini, suoni, filmati). Il contenuto di ciò che compare sulla lavagna può essere salvato sulla memoria del PC.